Relazione di equipollenza

In Geometria euclidea, la relazione di equipollenza è una relazione binaria tra segmenti orientati (vettori), i quali si dicono equipollenti se hanno:

  • la stessa lunghezza;
  • la stessa direzione;
  • lo stesso verso;

Tutti i segmenti nulli si considerano equipollenti. Traslando un vettore nello spazio (senza cambiare orientamento) questo avrà lo stesso significato fisico.