Tristezza

La tristezza è un’emozione negativa che in relazione all’evoluzione della nostra specie la tristezza ha rivestito un ruolo fondamentale; essa si sperimenta nel momento in cui perdiamo qualcosa di caro, irrimediabilmente, oppure in seguito ad una serie di eventi sfortunati, dall’esito nefasto, rispetto ai quali non riusciamo a individuare nessuna possibile alternativa. A quel punto possiamo diventare molto tristi e continuiamo a ruminare in maniera autosvalutativa.

La tristezza può, infatti, essere considerato un segnale che il nostro sistema di attaccamento si è attivato. Il sistema di attaccamento ci consente di segnalare all’altro il bisogno che abbiamo della sua presenza in momenti di difficoltà e costituisce le fondamenta delle nostre relazioni affettive più importanti.

Aiutaci a migliorare

Indice dei contenuti