Governo

Indice dei contenuti

Il termine governo (dal verbo latino: gubernāre, “reggere il timone”, a sua volta derivato dal greco antico: κυβερνάω, kybernáō) è utilizzato nel linguaggio giuridico e politologico per indicare un organo costituzionale, complesso, di parte (politico), avente diverse funzioni, e posto al vertice dell’intero apparato amministrativo dello Stato. In senso stretto il governo viene identificato con il potere esecutivo.

In molti ordinamenti, come quello italiano, il Governo è l’organo a cui è assegnata la titolarità del potere esecutivo; secondo l’art. 92 Cost. – cui si affianca la disciplina dettata dalla L. 400/1988 – esso coincide con il Consiglio dei Ministri ed è formato da un organo monocratico (costituito dal Presidente del Consiglio dei ministri e dai vari Ministri). In aggiunta a tali componenti costituzionalmente previsti, si hanno nella struttura anche i Viceministri, i Sottosegretari di Stato, i comitati interministeriali, eccetera.

Altre informazioni

Aiutaci a migliorare