Monel

Il monel (marchio registrato da Special Metals Corporation) è una lega ad alta percentuale di nichel (68% Ni, 29% Cu, 0,2% Fe, 1% Mn, 1,8% altri elementi) particolarmente apprezzata per la notevole resistenza meccanica e la eccellente resistenza alla corrosione; non può, tuttavia, essere trattata termicamente per aumentarne la durezza. Il monel può essere fuso, lavorato tanto a caldo quanto a freddo e saldato con risultati soddisfacenti. Ha caratteristiche di lavorazione simili a quelle dell’acciaio.

Se forgiato e ricotto ha una resistenza meccanica di 550 N/mm2 che può aumentare, con opportuno incrudimento, fino a 680 N/mm2. Questa lega viene utilizzata per parti strutturali sottoposte a corrosione, per levismi di carrelli, per condutture di scarico, per parti di carburatori. L’aggiunta di piccole percentuali di alluminio permette di ottenere una lega, trattabile termicamente, denominata K-Monel.

Questa lega è non-magnetica a tutte le temperature ed è saldabile sia ad arco che a cannello.