Angiosarcoma

Indice dei contenuti

L’angiosarcoma è un tumore maligno derivato da vasi sanguigni e costituito da ammassi di cellule endoteliali con spiccati caratteri di atipia. Si tratta di un tumore relativamente raro, che colpisce in ugual misura maschi e femmine, specialmente in età giovanile, fra i 10 e i 30 anni, ma può insorgere a tutte le età, anche nell’infanzia e nell’adolescenza.

Le sedi in cui si manifesta più frequentemente sono gli arti, le regioni paranasali, la mammella e, tra gli organi profondi, il fegato, i polmoni, la milza. Quando si localizza nei tessuti superficiali si presenta come una tumefazione compatta, situata profondamente, dolente, che invade i tessuti vicini: muscoli, tessuto adiposo, vasi sanguigni.

Altre informazioni

Aiutaci a migliorare