Linguistica

La linguistica rappresenta il campo di studio del linguaggio verbale umano e delle sue strutture. È definita una disciplina scientifica, in quanto si basa su approcci empirici ed oggettivi. Il linguista è la persona specializzata in linguistica. Approfondisci »

Punteggiatura

La punteggiatura è la parte della grammatica che regola i segni della scrittura. La punteggiatura è importante perché, oltre a comunicare il senso della frase,

Ortografia

L’ortografia è l’insieme delle regole per una corretta scrittura (ortografia viene dal greco: ortho, che vuol dire corretto, e graphia, che vuol dire scrivere). L’ortografia

Pragmatica

La pragmatica è lo studio della lingua nel suo uso concreto, cioè in una situazione e in un contesto determinato. Oltre alla correttezza ortografica, morfologica

Semantica

La semantica è la parte della grammatica che studia il significato delle parole e il loro uso nella frase o in un testo.

Sintassi

La sintassi è la parte della grammatica che regola la coordinazione delle parole che formano una frase semplice o una frase complessa.

Morfologia

La morfologia studia la struttura grammaticale delle parole. Le parole sono classificate in due gruppi: variabili (che possono cambiare la parte finale della parola); invariabili

Fonologia

La fonologia è lo studio dei suoni della lingua. L’italiano come molte lingue indoeuropee usa una scrittura fonetica, ossia: si scrive così come si pronunciano le parole. In genere

A latere

La locuzione latina “a latere” significa letteralmente «collateralmente», «accanto», «a fianco» o «di lato»: ha il significato di “associato a” o “in margine a”, come

Imbibizione

L’imbibizione consiste nell’assorbimento di molecole d’acqua (o di altro liquido) da parte di una sostanza o di materiali porosi o comunque liofili, come il legno

Congiunzioni

Le congiunzioni sono parti invariabili del discorso che permettono di collegare tra loro due elementi di una proposizione, per esempio sostantivi, avverbi, pronomi, oppure due

Solvente

Il termine solvente ha diverse definizioni: in Chimica un solvente è il componente di una soluzione in cui viene disciolto il soluto, e generalmente è

Suscettività

Il termine suscettività deriva da suscettibile, dal latino tardo susceptibĭlis, a sua volta derivazione di suscipĕre cioè “ricevere, prendere su di sé”. In Fisica la suscettibilità rappresenta una quantificazione del

Eziologia

L’eziologia (dal greco αἰτία, causa, e λόγος, parola, discorso), o etiologia, è la parte della scienza che si occupa di ricercare le cause che provocano

Conduttore

Il termine conduttore nella lingua italiana ha diversi significati a seconda che il settore di riferimento riguardi la tecnologia oppure l’ambito delle professioni. Dizionario Etimologia: dal latino

Linguistica

La linguistica rappresenta il campo di studio del linguaggio verbale umano e delle sue strutture; si occupa della natura del linguaggio e della comunicazione. Si

Avverbi

L’avverbio è una parte invariabile del discorso che ha la funzione di modificare, precisare o determinare il significato di altre parti del discorso. Nello specifico,

Verbi

A causa della loro complessità organizzativa, risulta difficile formulare una definizione univoca di “verbi”, tuttavia è possibile individuare i loro aspetti più significativi per delinearne

Pronomi

Il pronome è una parte variabile del discorso che sostituisce un elemento della frase. Tale elemento può essere: Un nome (per esempio: come prendi il