Sedimentazione

La sedimentazione è un processo fisico che avviene sia naturalmente che in condizioni indotte, per il quale le particelle solide sospese in un liquido vengono separate per accumulo (chiamato infine sedimento) per effetti di un campo di forza (decantazione o sedimentazione per gravità) o centrifugazione (sedimentazione centrifuga) o anche per effetto di un campo elettrico (elettrodecantazione, elettroforesi e dielettroforesi).

In generale, e soprattutto nel trattamento delle acque, il processo di sedimentazione avviene dopo la coagulazione e la flocculazione ed è l’ultimo processo che precede la filtrazione.

Metodi e processi di sedimentazione

  • Presedimentazione: la sedimentazione può anche costituire un processo di pretrattamento di una emulsione o soluzione detto presedimentazione. In tal caso vengono rimosse le particelle sospese senza l’ausilio di sostanze chimiche che in genere rimuovono anche i batteri eventualmente presenti.
  • Sedimentazione libera e ostacolata: la sedimentazione può essere libera oppure ostacolata, si parla di sedimentazione libera nel caso di una singola particella in assenza di altre particelle circostanti (ovvero in condizione di diluizione infinita). Mentre si parla di sedimentazione ostacolata nel caso di un insieme di particelle in un fluido, in cui la velocità di caduta di ogni particella viene ad essere influenzata dalla presenza delle particelle circostanti.
  • Decantazione
  • Elettrodecantazione
  • Elettroforesi
  • Dielettroforesi

Aiutaci a migliorare

Indice dei contenuti