Resina fenolica (PF)

Si definiscono resine fenoliche (o fenoplasti o plastiche fenoliche) quelle resine termoindurenti, policondensati della formaldeide con fenoli o alchilfenoli. Si dividono a loro volta in novolacche e resoli, in funzione del rapporto tra i due reagenti. Vengono utilizzate come leganti nell’industria del legno e per le vernici.

Sono bacheliti liquide e solide. Quelle liquide sono termoplastiche e vengono impiegate come collanti e impregnanti; quelle solide e semisolide sono invece termoindurenti e, addizionate a cariche, sono utilizzate anche nel settore delle costruzioni, componenti elettrici e motoristici, manici pentole.

Aiutaci a migliorare

Indice dei contenuti