Plastica cumaronica

Si definiscono plastiche cumaroniche le resine termoplastiche, ed i polimeri misti di cumarone, indene ed altri composti. Derivate dagli oli pesanti dei residui della distillazione del coke, si separano l’indene ed il cumarone, poi polimerizzati a caldo in presenza di catalizzatori (come il cloruro di alluminio).

Queste plastiche vengono utilizzate come additivi per la produzione di altre materie plastiche quali: gomme, vernici ed impermeabilizzanti specialmente in campo edile.

Aiutaci a migliorare

Indice dei contenuti