Il tempo è un’entità astratta (oltre che una grandezza fisica), utile per quantificare e misurare il trascorrere degli eventi. Ogni misurazione del tempo implica la misurazione di un cambiamento in una certa quantità fisica, di conseguenza: il tempo è il cambiamento o l’intervallo in cui avviene un cambiamento. È impossibile sapere che il tempo è passato a meno che qualcosa non cambi.

La quantità di tempo o la modifica viene calibrata rispetto a uno standard. L’unità di misura nel Sistema Internazionale per il tempo è il secondo s. Questo ci consente non solo di misurare la quantità di tempo, ma anche di determinare una sequenza di eventi.

Voci correlate

  • Cristallo di tempo