Superficie di controllo

La superficie di controllo, di un sistema termodinamico, rappresenta i confini del sistema termodinamico e lo caratterizza in base alle sue proprietà intrinseche di interazione tra sistema ed ambiente; infatti a seconda della tipologia di superficie di controllo avremo sistemi termodinamici chiusi, aperti oppure isolati. La parete di un sistema termodinamico può essere classificata per tre parametri essenziali: permeabilitàrigidità e termicità.

Permeabilità

La parete può essere:

  • impervia: non permette un flusso di materia (massa);
  • porosa: permette un flusso di materia, anche selettivamente (come suggerisce il nome).

Rigidità

La parete può essere:

  • rigida: non permette variazioni di volume, quindi di lavoro;
  • mobile: permette variazioni di volume, quindi di lavoro.

Termicità

La parete può essere:

  • adiabatica: non permette uno scambio di calore;
  • diatermica: permette lo scambio di calore.

Aiutaci a migliorare

Indice dei contenuti