Batteriologia

La batteriologia è una branca della Biologia che si occupa dello studio dei microrganismi, detti anche batteri, sotto il profilo morfologico, chimico e funzionale.

Lo studio dei microrganismi effettuato in laboratorio, sfrutta la loro coltivazione in terreni speciali di coltura, i quali hanno lo scopo di fornire ai batteri tutti gli elementi fondamentali per il loro sviluppo. Per gli studi microbiologici si utilizzano ovviamente strumenti di indagine particolari quali il microscopio ottico, utile per osservare le cellule e la loro microstruttura, o il microscopio  elettronico per lo studio della ultrastruttura.

La microbiologia studia anche la coltivazione batterica, tale coltivazione viene divisa in tre stadi, la preparazione del terreno, l’inoculazione del batterio e l’incubazione. Nel primo stadio il terreno viene fertilizzato tramite un brodo nutritivo,nel secondo stadio viene inoculato il batterio nel terreno; per consentire al batterio di svilupparsi bisogna considerare gli agenti fisici come il pH, la temperatura e i gas necessari (ossigeno, anidride carbonica); dopo l’innesto il terreno viene successivamente incubato per difenderlo da agenti esterni. In seguito i batteri possono essere colorati tramite agenti chimici per renderli più facilmente osservabili e distinguibili al microscopio ottico.